Treedom nasce nel 2010 a Firenze da un team di giovani con la voglia di migliorare il mondo, un albero alla volta.

L’idea è al tempo stesso semplice come un albero e innovativa come la rete: permettere a chiunque di contribuire affinché un nuovo albero sia piantato nel mondo, attraverso un sito web trasparente, interattivo ed integrato con i social network.

Su Treedom puoi scegliere l’albero che desideri. Il tuo albero viene piantato in giro per il mondo direttamente da contadini locali, per poi essere fotografato, geolocalizzato e pubblicato sul tuo profilo. E’ come adottare un albero a distanza, con la possibilità di dedicare l’albero ad una persona speciale e di scriverci i tuoi messaggi. Giorno dopo giorno, puoi veder crescere la tua foresta un albero alla volta, scoprire la tua impronta ecologica ed imparare, divertendoti, a ridurla.

In tre anni abbiamo piantato oltre 180.000 alberi tra Senegal, Camerun, Malawi, Argentina, Haiti, Italia e Kenya. Ci piace pensare che, con il contributo dei nostri utenti di oggi e di domani, faremo ancora meglio.

Adotta il tuo albero o vieni a scoprire di più: entra nella green community di Treedom.

Iscriviti

  • Federico Garcea

    Founder & CEO

    A 25 anni ho lasciato il mio posto fisso in banca perché mi annoiavo e avevo bisogno di nuovi stimoli. Ripartendo da zero ho scelto un settore che potesse darmi soddisfazioni sia a livello professionale che personale: l’ambiente.

    Se vi vendessimo le nostre terre, porrò una condizione: che l’uomo bianco dovrà trattare gli animali di questa terra come fratelli. Perché tutto quello che succede agli animali prima o poi succederà anche agli uomini.
    - Gran Capo Seattle, Lettera al Presidente degli stati Uniti, 1885
  • Tommaso Speroni

    Founder & CTO

    Imperterrito autodidatta, testardo e sognatore. A quattordici anni è nato il mio interesse per le piante e da allora ne ho fatto la mia passione, la mia fonte di curiosità e la mia sorgente di idee.

    Ai folli. Agli anticonformisti, ai ribelli, ai piantagrane, ai pioli rotondi nei buchi quadrati, a tutti coloro che vedono le cose in modo diverso – non amano le regole… perché solo coloro che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo lo cambiano davvero. S. Jobs
  • Fiamma Romano

    Business Development Manager

    Al penultimo anno di Economia e Commercio un amico fece una profezia: "Una come te, attenta a buttare i mozziconi di sigaretta nel cestino della spazzatura, non farà mai la Dottoressa Commercialista. Lavorerai per l'ambiente". E così è stato: appena ho scoperto che il rispetto per l'ambiente è sì uno stile di vita, ma può essere anche un lavoro, ho cambiato strada e, senza voltarmi, continuo a percorrerla con il sorriso.


  • Riccardo Alessandrini

    Partner & Forestry Operations

    Quando si entra nel mondo lavorativo, tutti cercano il lavoro ideale. Così ho lasciato il mio lavoro e mi sono fatto coinvolgere da un’idea. Fare qualcosa per l’ambiente per vivere tutti in un mondo migliore dove la ricchezza sia distribuita equamente.

  • Lorenzo Martelletti

    Founder & Scientific consultant

    Appassionato di social entrepreneurship, innovazione, sviluppo sostenibile e cooperazione internazionale.

  • Carlo Volpi

    Business Angel

    Fermare erosione e desertificazione. Piantare alberi in giro per il mondo, proteggerli e vederli crescere per restituire risorse sostenibili a villaggi e comunità. Aspirazioni mie fin da ragazzino divenute concrete con Treedom che ha saputo condividere e far fruttare rete, competenze, visione, investimenti.


  • Arianna Idini

    Financial Office

    La mia passione per la finanza pubblica mi ha portato a comprendere il legame indissolubile tra protezione dell’ambiente e protezione della salute umana. La consapevolezza che un danno all’ambiente consiste in un danno autoinflitto è il primo passo per cercare di riparare un errore e proteggere ciò che ancora non abbiamo corrotto.

    E’ evidente che la qualità dell’aria e il cambiamento climatico sono le grandi sfide della sanità pubblica di oggi e di domani. Sul versante dell’ambiente, l’arduo compito di comprendere l’importanza di uno sviluppo sostenibile resta la questione più importante di tutte”. - Zsuzsanna Jakab.
  • Martina Fondi

    Account Manager

    "Non si piange sulla propria storia, si cambia rotta".

    Qualche anno fa mi è capitato di leggere questa citazione di Spinoza e l’ho trovata straordinariamente ispiratrice in molte occasioni della mia vita. Oggi il mio lavoro è raccontare agli altri che, anche in materia di ambiente, c’è sempre la possibilità di cambiare rotta. 

  • Michele Mariani

    Sales & Marketing Italia

    Lentamente muore chi non capovolge il tavolo, chi è infelice sul lavoro, chi non rischia la certezza per l’incertezza, per inseguire un sogno, chi non si permette almeno una volta nella vita di fuggire ai consigli sensati. P. Neruda

    Questa frase mi ha fatto pensare all’opportunità che abbiamo di provare a cambiare le cose: capovolgiamo il tavolo, rimettiamo al centro le persone e raccontiamo a tutti che cambiare si può. L’uomo appartiene alla terra e non viceversa. Ripartiamo da qui.


  • Filippo Taccetti

    Partner & Marketing Manager

    Il carattere è come un albero e la reputazione come la sua ombra. L’ombra è ciò che pensiamo, l’albero è la cosa reale - A. Lincoln

    Incuriosito, con animo testardo, dai meccanismi che regolano le interazioni tra giocatori, ho scoperto che la realtà è sempre più verde di quanto si possa pensare. Ora mi occupo di business development. 

  • Adriano Iaria

    Sales & Marketing Italia

    Nel 2011 vidi per la prima volta il film "Into the wild". Rimasi stregato dall’incredibile storia di Christopher McCandless e della sua voglia di libertà. Da quel giorno ho cominciato a esplorare i più affascinanti itinerari naturalistici in giro per il mondo.

    Io non amo l’uomo di meno, ma la natura di più. - G. Byron
  • Laura Zanchi

    LCA and carbon consultant

    Il mio incontro con Treedom è stata pura casualità. Uno spazio lavorativo creato da ragazzi dove intraprendenza e conoscenze si mescolano alla volontà di fare belle cose nel campo della sostenibilità ambientale. Così è nata la sfida: mettersi in gioco in un luogo in cui competenze differenti e linguaggi differenti cercano uno spazio comune ed un approccio al lavoro per cercare di custodire l’ambiente.

    Abbiamo molte più cose in comune con un albero che con un transistor. - F. Pratesi


  • Giacomo Sebregondi

    Communication Manager

    Mi sono laureato in scienze della comunicazione a Londra, con un master in copywriting all’Accademia di Comunicazione di Milano e, dopo aver a lungo calcato la scena dell’ADV e delle agenzie, ho deciso di passare al lato oscuro della forza. Sono diventato così responsabile mkt & comunicazione per milanovino.it , esperienza tanto positiva per la testa, quanto dannosa per il fegato. Lasciata Milano per Firenze sono entrato in Treedom con lo stesso ruolo e con l’intento di depurarmi! 

    Anche se sapessi che domani il mondo andrà in pezzi, vorrei comunque piantare il mio albero di mele

    - Martin Luther King
  • Susanna Finardi

    Sales & Marketing

    Con la nascita delle mie figlie, dopo 10 anni di carriera come retail manager in aziende di moda, stufa di vendere oggetti futili, ho deciso di usare la mia esperienza per dare il mio contributo per costruire un mondo migliore, e con Treedom riesco a farlo divertendomi!

  • Antonelnio Barzagliini

    U.S. Corporate Development

    Nato tra le colline della Toscana in una famiglia di appassionati produttori di olio e vino, il contatto con la terra è stato sempre stretto e diretto.

    Grazie all’esperienza a PricewaterhouseCoopers nel dipartimento di Sustainability & Climate Change e facendo consulenza a centinaia di start-up americane per iniziative strategiche e di crescita, ho sempre puntato a combinare gli obiettivi economici, sociali e ambientali. A Treedom mi occupo dello sviluppo del mercato nordamericano.

    Non ho mai visto un albero scontento. Si aggrappano al terreno come se gli piacesse, e sebbene ben radicati, viaggiano tanto lontano quanto noi. - J. Muir

  • Anna Ciattini

    Sales & Marketing Europe

    Gran parte del progresso sta nella volontà di progredire - Seneca

    La mia idea di progresso è un mondo più sano e sostenibile. Da sempre curiosa di intraprendere nuove sfide e nuovi percorsi e convinta della necessità di un cambiamento, ho deciso che Treedom è la mia idea di progresso.

Per mettere radici bisogna avere sete e voglia di crescere!

Siamo spesso alla ricerca di persone motivate e con passione per il proprio lavoro, come noi. L'esperienza e il Curriculum sono certamente molto importanti. Apprezziamo però anche una bella mail o una lettera motivazionale.

Scrivici